• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Punto di vista: Moglie,buoi e...nominativi tuoi

Stampa
Creato Mercoledì, 29 Dicembre 2010

  puntodivista.jpg                               

   << PUNTO DI VISTA >>

  Rubrica di approfondimento e riflessione  sui vari argomenti del mondo radioamatoriale non sempre visti dal medesimo  " Punto di Vista "

 

   Moglie,buoi e...nominativi tuoi 

             
  ............... di IW5CGM
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sulle rime delle parole del famoso proverbio popolare, senza  voler turbare il corrente  clima natalizio, vorrei riflettere su  un argomento che può sembrare superficiale o di poca importanza da parte di alcuni, quando in realtà  rappresenta una violazione molto grave: l'esibizione di autorizzazioni generali ( nominativi) altrui.

 Da qualche tempo, giungono segnalazioni di manutentori CISAR, che vedono esibiti nominativi di propri impianti da altri gruppi o radioamatori, senza che questi ultimi ne abbiano, ovviamente, titolarità giuridica per farlo.

Le cause possono essere diverse, si và dalla  altrui cattiva gestione , alla leggerezza con cui si interpretano leggi e regolamenti, ad errori Ministeriali nel rilascio, fino al grande mondo dei furbetti che pensano che tutto si possa fare, poichè gli altri sono dei fessacchiotti ( noi).Tutto questo ovviamente, sviluppatosi in particolar modo nei passati  momenti di blocco del rilascio di nuovi nominativi, che hanno dato sfogo al modo tutto italiano di risolvere le cose aggirandole.

Non molto tempo fà abbiamo, ad esempio, disquisito su IR0UAB, a noi assegnato nel 2002, ed esibito da una sezione ARI, poichè precedentemente era loro, a cui però non era stato rinnovato nel 2001.

Continuando poco dopo con IR0BP, a noi assegnato nel 2004 ed esibito da gruppi AGESCI, anche qui il Ministero non poteva rilasciarli anche se venivano espressamente richiesti come in questo caso ( difatti BP sono le iniziali del fondatore gruppi scout)
 
A seguire abbiamo constatato che un'altra sezione ARI, esibiva un nostro nominativo come aprs: IR0AAD, sempre nostro dal 2002, conoscendo un'amico comune mi accontento della spiegazione che una Eprom ha cambiato qualche ...bit
 
Infine oggi, poteva mancare il grande e blasonato IR0AAA che già ci avevano dato per abusivo? se date un'occhiata a questo link   vedrete che pure in veneto è finito, ma non da noi.( n.d.r.)
 
Ovviamente alcuni possono essere casi "giustificabili", un pò meno quelli che hanno pensato di scrivere al Ministero , contando sulla superficiale gestione degli atti, per far girare nominativi di ex sezioni  e ripetitori CISAR ad ex -soci. Bene costoro hanno compiuto un atto di sostituzione di persona giuridica, poichè si sono presentati come i titolari delle autorizzazioni, quando in realtà queste erano rilasciate alla associazione (art.143 dgls.259), ed il titolare è proprio il Presidente. Caso diverso è quando sono assegnate al singolo radioamatore( allegato 26 art.10), ma questo non rientra nella presente disquisizione. 
 
Il CISAR da sempre ha un sistema di gestione elettronico ed un database che ultimamente condivide proprio con il Ministero, pertanto se proprio si vogliono usare nominativi di altri, credo sia il caso di non farlo con i nostri, se non altro per evitare una brutta figura...ed accessori, visto che da Gennaio potremo  anche passare tutti i casi sospesi direttamente agli ispettorati di competenza.
 
 
Buon anno a tutti
 
73's
 
Giuseppe IW5CGM
 
 
 
 
 
 

 

 

 

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews