• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Verbale Assemblea Generale Arezzo 21 ottobre 2007

Stampa
Creato Venerdì, 09 Novembre 2007

Il giorno 21 ottobre 2007 alle ore 09,45 ad Arezzo presso la sala congressi dell’ Hotel MINERVA Via Fiorentina 1, si è tenuta l’ annuale Assemblea Generale del C.I.S.A.R.
Il Presidente del C.I.S.A.R. propone quali Presidente dell’ Assemblea e Segretario verbalizzatore, rispettivamente IW3ROW Mauro Olivieri e IW6CBN Enrico Cerillo.
L’Assemblea approva.

O.d.G. :
1) Saluto del Presidente Sez. Arezzo;
2) Relazione morale Presidente Misuri Giuseppe;
3) Discussione dei soci;
4) Chiusura lavori.

Alle ore 09.45 si aprono i lavori con la proiezione di un filmato dedicato alla memoria di I4ZFK Ennio ex I1ZFK e dei suoi ricordi alla scoperta della radio.

Punto 1 O.d.G. Saluto di benvenuto del presidente della Sezione di Arezzo e l’ augurio di buon lavoro.
Segue un breve saluto dell’ Ing Enrico Campagnoli Presidente della FIR/CB che auspica un rapporto di collaborazione anche in previsione del prossimo Congresso della FIR di novembre.

Punto 2 dell’ O.d.G. Relazione morale del Presidente Misuri Giuseppe e prospettive sulle attività del prossimo anno.
Segue intervento del Presidente dell’ AIR (Associazione Italiana Radioascolto) Valerio Cavallo , che ringrazia per l’invito accettato con soddisfazione anche per contraccambiare la visita del Presidente Misuri al proprio meeting, nel quale venne particolarmente gradita la considerazione ed amicizia espresse nel suo intervento durante l'assemblea di Torino. Il Presidente Valerio , illustrando l'attività e gli interessi radioamatoriali dell’ AIR ribadisce un connubio esistente con la nostra associazione e augura a tutti una buona attività

Punto 3 dell.O.d.G. :
IK1QLD Angelo Brunero Presidente Sez. Torino. Viene illustrata l’ attività della Sezione in EchoLink e Tetra, e si dichiara favorevole all’ attività del prossimo anno presentata dal Presidente Misuri;

I3LUG Gianfranco Lugato Presidente Zero Branco. Sottolinea che quello dei radioamatori non è un hobby ma che la sperimentazione è un vero servizio che viene dato alla comunità. Invita tutti ad usare TeamSpeak, moderno sistema telematico di comunicazione che favorisce l’ avvicinamento tra i radioamatori. Si dichiara favorevole all’ attività del prossimo anno presentata dal Presidente Misuri.

IW0GLC David De Paolis Sezione Roma. La Sez. prosegue con la sperimentazione del DSTAR. Vengono richieste precisazioni sulla legge 110. La Sez. di Roma si dichiara favorevole all’ attività del prossimo anno presentata dal Presidente Misuri. Il presidente Misuri risponde alla domanda sottolineando che la questione della legge 110 è stata risolta portando sul tavolo argomenti tecnici che hanno messo le basi per un rapporto diverso e di maggiore collaborazione e disponibilità da parte del Ministero, e che di fatto gli stessi utilizzatori primari debbono necessariamente rispettare le leggi e regolamenti come tutti, pena proprio la non proteggibilità dei loro segnali.

IW3IBG Giorgio Pagan Segretario Nazionale Sezione Zero Branco. Il dipartimento della Protezione Civile ha chiesto alla Sezione di liberare i locali della postazione dopo che la Sezione li ha aiutati ad allestire e usare le apparecchiature della stessa Pro.Civ. Pagan sottolinea la sua convinzione a stare lontani dalla Protezione Civile e limitarsi ad intervenire solamente in caso di chiamata diretta, dedicando i nostri sforzi a ciò per cui veramente esistiamo : la sperimentazione.

IK0VYB Adriano Compagnoni Presidente Sezione Roma. Concorda con quanto espresso dal Segretario Nazionale.

IW0GAC Vito Milio consigliere Nazionale Sez Roma. Non favorevole ad accordi o convenzioni con altre Associazioni che operano nell’ ambito della Protezione Civile.

IZ0CUX Paolo Pasqualucci Sezione Roma. D’accordo con quanto espresso da IW0GAC e IW3IBG ritiene che ogni Sezione dovrebbe decidere autonomamente.

IV3HLG Dario Ambrosio Sez di Pordenone in videochat. Ricorda le contrarietà all’accordo della Sezione di Pordenone, peraltro già espresse in precedenti occasioni, in particolare nei termini in cui è stato proposto.

IK0YYY Luca Ferrara Sez Roma in videochat. Ritiene di non dover fare alcuna convenzione riguardante la Protezione Civile. Il Presidente Misuri ricorda che, tempo addietro proprio gli stessi IK0YYY e l’ing Campagnoli a seguito di incontri, decisero la candidatura di Gennaro IW0CKS nel Consiglio Direttivo del Cisar essendo lo stesso anche consigliere della FIR-CB, tale inserimento poteva costituire il punto di avvio di un possibile rapporto di collaborazione tra le due Associazioni.

IW5CGM Giuseppe Misuri Presidente Nazionale Sez. Arezzo. Pianificazione delle frequenze. Il Ministero ha comunicato che ogni decisione è rimandata alla chiusura della WARC 07. Forzare tale decisione comprometterebbe o potrebbe vanificare due anni di lavoro e non si ritiene vale la pena correre tali rischi .In ogni caso sarà sempre l'associazione a decidere la linea da seguire per affrontare questa situazione.

IK3EXQ Kira Collevati Sindaco Sez Zero Branco. La Sig.ra Collevati viste le posizioni diverse invita i presenti a formulare proposte alternative.

IW3IBS Franco Morato Probiviro Sez. Rovigo. Sottolinea che le riunioni dei Segretari su TeamSpeak vedono un numero sempre minore di partecipanti e significando che il fatto è causa di indecisioni, ripensamenti dovuti a mancanza di informazioni, invita i Segretari ad una maggiore presenza.

IK0KYN Luigi Chiacchierini Presidente Sez. Foligno. Si dichiara contrario ad ogni convenzione con altre Associazioni o con la Protezione Civile. Favorevole all’ attività del prossimo anno presentata dal Presidente Misuri.

Il Presidente Misuri Giuseppe IW5CGM ribadisce che ,pur essendo la linea del C.I.S.A.R. cosi' come indicata nella relazione morale, dobbiamo ascoltare e prendere atto di tutte le realta' che compongono la nostra associazione, come si addice in ogni ambiente democratico.

Viene segnalato e data lettura di quanto scritto nel verbale dell’ Assemblea del 2003: “Al termine della discussione, l'Assemblea dei Soci decide all'unanimità di approvare l'iscrizione dell'associazione a livello nazionale, nei ranghi previsti per la protezione civile, e di voler proseguire una consultazione tra i soci sul discorso in merito ai rimborsi generici per le attività, riferendo alla prossima assemblea dei soci.”

Durante l’accoratissima discussione sulla Protezione Civile, che ha coinvolto tutti sulle diverse posizioni , viene richiesta una verifica sul disposto dell’ Art. 11 dello statuto che prevede in prima convocazione una presenza di almeno 50 soci. Dalla verifica effettuata tali presenze risultavano essere inferiori a 50 , pertanto l’ Assemblea doveva essere dichiarata non valida. Il Presidente Misuri propone di rimandare la discussione alla prossima assemblea mettendo a voti la proposta. Tutti approvano tranne I0NLV Nicola Botte, decisamente non favorevole all’adesione alla Protezione Civile, che si dichiara contrario avendo interpretato la votazione come riferita all’ adesione alla Protezione Civile. I soci cominciavano ad allontanarsi, essendo giunti al termine del tempo a disposizione. Frattanto il Consiglio dei probiviri e dei Sindaci riverificando le presenze rilevavano che, nell’animosità del momento, non erano state conteggiate 10 deleghe e che pertanto il quorum previsto era stato ampiamente superato. Il Presidente Olivieri dichiara valida l’Assemblea. I presenti all’unanimità decidono di rimandare il dibattito alla prossima riunione, anche in considerazione dell’assenza di Gennaro IW0CKS, trattenuto da precedenti ed inderogabili impegni, il quale avrebbe potuto fornire ulteriori dettagli utili ad una decisione in materia di Protezione Civile.

Alle ore 13.00 il Presidente Olivieri dichiara chiusi i lavori.

IL SEGRETARIO IW6CBN Enrico Cerillo
IL PRESIDENTE IW3ROW Mauro Olivieri

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews